Dolce Vita: Relax tra colli e castelli del Verdicchio

A caso in direzione delle Marche

Nel mio partire, molto, molto a caso, in direzione delle Marche, una cosa sola mi era chiara: evitare il delirio del Ferragosto in ogni sua forma.

Mi ritrovo così a guidare per le dolci e sinuose colline dei Castelli di Jesi, nella Vallesina e nella Valle del Mise, lontana dalla frenesia delle spiagge, immersa in una silenziosa campagna sonnecchiante nel sole di agosto.

Campi, uliveti e vigneti (di Verdicchio!) tutt’intorno a borghi medievali che troneggiano sui poggi più alti, e che con i loro castelli controllano i dintorni. E’ una bellissima giornata e dall’alto di Poggio San Marcello la vista spazia dall’ Adriatico alla netta sagoma della Gola Della Rossa.

Cosa fare:

→ Girellare per le antiche stradine acciottolate di Serra de’ ContiMontecarotto e Poggio San Marcello (piccoli gioielli che la storia ci ha tramandato),  alla ricerca di scorci da cartolina.

→  Alla scoperta del Verdicchio dei Castelli di Jesi, un’ eccellenza tutta locale da scoprire con una visita (con degustazione!) ad una delle cantine della zona. (→ leggi l’articolo sulla visita alla Cantina Sartarelli ed all’ “In Verdicchio Veritas Museum”).

Parco Naturale e Mulino del Trabocco
Parco Naturale e Mulino del Trabocco

→  Una passeggiata nel Parco Naturale e Mulino del Trabocco, per rinfrescarsi dall’afa di agosto e riempirsi gli occhi di un insolito verde in questa piccola valle ricca d’acqua.

All’ insegna della pace, del relax e del volersi bene!

  • B&B Reilly’s a Montecarotto,  in un antico palazzo del borgo, con grazioso giardino per le colazioni estive.
  • Vittoria Il Graditiempo Country House bella struttura “dispersa” nelle colline con ristorante e piscina con vista per un totale relax.

#ferragostoalternativo2017 #destinazionemarche #acasoindirezionedelleMarche

Silvia Rossi
Agosto 2017

Commenti